FS NEWS >

RFI, Nodo di Caserta: torna gradualmente alla normalità circolazione treni

Da domani ripristinata intera offerta commerciale. Cento tecnici ogni giorno impegnati h24 per ripare i danni


Napoli, 4 novembre 2018

Aggiornamento ore 12.30

Sta tornando gradualmente alla normalità e riprenderà completamente domani, lunedì 5 novembre, la circolazione ferroviaria nel nodo di Caserta.

Lunedì 29 ottobre un fulmine aveva causato un incendio in un locale tecnico della stazione di Caserta distruggendo i cavi di alimentazione elettrica dei sistemi per la gestione della circolazione treni.

Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS), circa cento persone, hanno lavorato incessantemente, 24 ore su 24, per riparare i consistenti danni e ripristinare la piena funzionalità dell’infrastruttura, completando oggi gli interventi.

Oltre 60 chilometri di cavi, di varie tipologie e dimensioni, sono stati sostituiti perché totalmente distrutti o resi inutilizzabili dalle fiamme.

Dal momento dell’allarme incendio sono stati attivati i protocolli per fronteggiare l’emergenza e sono stati adottati i provvedimenti necessari a garantire i collegamenti anche con servizi integrativi effettuati da Trenitalia con circa cento corse giornaliere di bus navetta.

Durante l’intero periodo dell’anormalità sono state fornite alle persone nelle stazioni, a bordo dei treni e attraverso tutti i canali informativi telematici e web, le indicazioni utili a individuare la soluzione di viaggio più idonea a soddisfare le esigenze di mobilità delle persone.

 

 



Napoli, 3 novembre 2018

Aggiornamento ore 7.30

Circa cento tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono ancora al lavoro (h24) per contenere i rallentamenti causati da un fulmine in un locale tecnico della stazione di Caserta.

Attualmente sono percorribili sei dei sette binari per i collegamenti Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 20 minuti.

Per i collegamenti Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono fino a 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio sono fino a 30 minuti.

Ancora sospeso il traffico ferroviario regionale fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, sono attive navette spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Nelle stazioni sono stati potenziati i servizi di assistenza e informazioni alle persone.

I dettagli sui provvedimenti di circolazione sono disponibili anche sui canali informativi web delle società del Gruppo FS.



Napoli, 2 novembre 2018

Aggiornamento ore 9.30

Circa cento tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono ancora al lavoro (h24) per contenere i rallentamenti causati da un fulmine in un locale tecnico della stazione di Caserta.

Attualmente sono percorribili sei dei sette binari per i collegamenti Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 20 minuti.

Per i collegamenti Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono fino a 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio sono fino a 30 minuti.

Ancora sospeso il traffico ferroviario regionale fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, sono attive navette spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Nelle stazioni sono stati potenziati i servizi di assistenza e informazioni alle persone.

I dettagli sui provvedimenti di circolazione sono disponibili anche sui canali informativi web delle società del Gruppo FS.



Napoli, 1 novembre 2018

Aggiornamento ore 11

Circa cento tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono ancora al lavoro (h24) per contenere i rallentamenti causati da un fulmine in un locale tecnico della stazione di Caserta

Attualmente sono percorribili sei dei sette binari per i collegamenti Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono di 30 minuti con punte massime fino a 60 minuti per il peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Per i collegamenti Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio sono fino a 60 minuti per il peggioramento delle condizioni atmosferiche che stanno interessando la zona.

Ancora sospeso il traffico ferroviario regionale fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, sono attive navette spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Nelle stazioni sono stati potenziati i servizi di assistenza e informazioni alle persone.

I dettagli sui provvedimenti di circolazione sono disponibili anche sui canali informativi web delle società del Gruppo FS.


Aggiornamento ore 8

Circa cento tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono ancora al lavoro (h24) per contenere i rallentamenti causati da un fulmine in un locale tecnico della stazione di Caserta

Attualmente sono percorribili sei dei sette binari per i collegamenti Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono fino a 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio fino 30 minuti.

Ancora sospeso il traffico ferroviario regionale fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, sono attive navette spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Nelle stazioni sono stati potenziati i servizi di assistenza e informazioni alle persone.

I dettagli sui provvedimenti di circolazione sono disponibili anche sui canali informativi web delle società del Gruppo FS.



Napoli, 31 ottobre 2018

Aggiornamento ore 22

Circa cento tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono ancora al lavoro (h24) per contenere i rallentamenti causati da un fulmine in un locale tecnico della stazione di Caserta

Attualmente sono percorribili tre dei sette binari per i collegamenti Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 30 minuti.

Per i collegamenti Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono fino a 50 minuti.

Per i collegamenti Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio sono di 30 minuti con punte fino a 90 minuti.

Ancora sospeso il traffico ferroviario fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, sono attive navette spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Nelle stazioni sono stati potenziati i servizi di assistenza e informazioni alle persone.

I dettagli sui provvedimenti di circolazione sono disponibili anche sui canali informativi web delle società del Gruppo FS Italiane.


Aggiornamento ore 16.15

Ancora rallentato il traffico ferroviario nel nodo di Caserta.

Attualmente sono percorribili tre dei sette binari per le relazioni Foggia - Benevento - Cassino, Cancello - Gricignano - Aversa e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di 30 minuti.

Per la relazione Roma – Bari/Lecce gli allungamenti di viaggio sono fino a 50 minuti.

Per la relazione Roma – Reggio Calabria/Siracusa gli allungamenti di viaggio sono di 30 minuti con punte fino a 90 minuti.

Ancora sospeso il traffico ferroviario fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta del 29 ottobre.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, è attivo un servizio spola con autobus fra Cancello e Caserta.



Napoli, 30 ottobre 2018

Aggiornamento ore 8.30

Ancora sospeso il traffico ferroviario fra Cancello e Caserta dovuto all'incendio di cavi colpiti da un fulmine nella stazione di Caserta.

Per garantire la mobilità verso Napoli e Salerno, per il servizio regionale, è attivo un servizio spola con autobus fra Cancello e Caserta.

Attualmente sono percorribili tre dei sette binari per le relazioni Foggia - Cassino, Cancello - Gricignano e viceversa, con allungamento dei tempi di viaggio di di 40 minuti.

Nelle stazioni di Roma Termini, Caserta, Bari e Lecce è stata potenziata l'assistenza ai clienti del servizio regionale e della lunga percorrenza.



Napoli, 29 ottobre 2018

Aggiornamento ore 21

Per l’impossibilità di percorrere la linea ferroviaria Caserta – Foggia, a causa dell'intenso fumo e vincolo da parte dei Vigili del Fuoco, dovuta all’incendio di cavi colpiti da un fulmine, RFI e Trenitalia hanno predisposto il ritorno  del treno Frecciargento 8319 (Roma – Foggia) a Roma, del treno Freciargento 8323 (Roma – Lecce) a Roma, e del treno Frecciargento 8326 (Lecce –Roma) a Lecce.

I viaggiatori del treno Intercity 704, fermo a Benevento, proseguiranno il viaggio con autobus.

E’ invece cancellato il treno Frecciargento 8325 Roma – Bari, in partenza da Roma.

Domani mattina saranno cancellati in partenza i treni Frecciargento 8300 (Roma – Foggia) delle ore 5.00, e il treno Frecciargento 8348 (Bari – Roma) delle ore 6.24.

Regolare invece il treno Frecciargento 8302 (Lecce – Roma) in partenza alle ore 5.50.

Per il servizio regionale sono stati attivati servizi spola con autobus fra Cancello e Caserta per garantire la mobilità verso Napoli e verso Salerno.

Attualmente sono al lavoro 30 tecnici di RFI a Caserta, mentre è stata potenziata l’assistenza ai clienti del servizio regionale con 21 operatori a Roma Termini e 20 a Caserta, per il servizio a lunga percorrenza sono 30 gli operatori a disposizione nelle stazioni di Roma Termini, Bari e Lecce.


Aggiornamento ore 18.30

Attivato da Trenitalia un servizio con autobus fra Cancello ed Acerra e fra Caserta e Frasso.


Ore 17.10

Per le forti scariche atmosferiche in atto sulla zona il traffico ferroviario nel Nodo di Caserta è sospeso dalle 17.10.

I treni regionali vengono attestati nelle stazioni di Cancello ed Acerra e fra le due località Trenitalia ha richiesto un servizio sostitutivo con autobus.

I convogli a lunga percorrenza percorrenza registrano ritardi fino a 60 minuti.

In corso l'intervento dei tecnici di RFI e dei Vigili del Fuoco.

Documenti