RFI: firmata la convenzione per l'eliminazione di tre passaggia a livello a Borgomanero (NO)

Investimento 6 milioni

Borgomanero, 19 dicembre 2017

Eliminazione di tre passaggi a livello nel territorio del  Comune di Borgomanero, sulle linee ferroviarie Vignale-Domodossola e Santhià-Arona e realizzazione di due nuovi sottopassaggi veicolari.

È l’oggetto della convenzione firmata oggi a Borgomanero dal Sindaco, Sergio Bossi e dal responsabile dei passaggi a livello di Rete Ferroviaria Italiana, Gianluigi De Carlo.

I passaggi a livello, situati su via Arona, via Fratelli Maioni e via Monsignor Cavigioli, saranno sostituiti con due nuovi sottopassi veicolari a doppio senso di circolazione. Il primo, in prossimità di via Fratelli Maioni, con due strutture distinte attraverserà sia la linea Vignale-Domodossola sia la linea Santhià – Arona collegando via Fratelli Maioni a via Arona. Il secondo consentirà il collegamento tra via Pennaglia e via Verdi.

“Questa sottoscrizione – spiega l’ing Gianluigi De Carlo  rappresenta un punto di partenza concreto  per incrementare la regolarità della circolazione ferroviaria, aumentare gli standard di sicurezza sia delle linee che dei collegamenti cittadini migliorando la connessione tra le diverse aree urbane”.

“Siamo pienamente soddisfatti dell’accordo raggiunto con RFI – ha dichiarato il Sindaco Bossi – dopo 34 anni poniamo fine a un problema   garantendo  la “ricucitura”  tra la Città e la parte est, ridisegnando di fatto la viabilità nella zona con nuove strutture che permetteranno uno scorrimento veloce

L’investimento complessivo per le opere corrisponde a 6 milioni di euro, con un contributo del Comune di un milione di euro.