RFI: nuovo look per la stazione di Bisceglie

Wi-fi, ascensori, riqualificazione degli spazi aperti al pubblico, illuminazione a led e nuovo sistema per l’informazione ai viaggiatori

Bari, 7 novembre 2018

Nuovo look per la stazione di Bisceglie.

Abbattimento delle barriere architettoniche e wi-fi gratuito per offrire maggiori servizi agli oltre mille viaggiatori che ogni giorno frequentano lo scalo.

Nuovi marciapiedi a standard europeo – alti 55 cm – per facilitare l’accesso ai treni, percorsi tattili a terra con tecnologia “LVE” per ipovedenti, moderni ascensori con una capienza di 8 persone e una nuova pensilina a servizio del secondo marciapiede.

Riqualificati gli spazi aperti al pubblico: atrio di ingresso, sala d’attesa, sottopasso pedonale e pensilina del primo marciapiede.

Nuovi l’impianto di illuminazione a led e il sistema di informazione ai viaggiatori che, attraverso nuovi monitor da 32 pollici ad alta definizione e diffusori sonori con acustica migliorata, forniscono notizie in tempo reale sulla circolazione dei treni. Tele-indicatori di binario forniscono informazioni sul tipo di treno (Freccia, Intercity, Regionale), la destinazione, l'orario di partenza, eventuale ritardo e informazioni a scorrimento su fermate intermedie e composizione del treno.

Sono gli interventi realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) presentati oggi al Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano dal Direttore Produzione Territoriale di Bari, Giuseppe Marta per un investimento complessivo 2 milioni di euro.

Entro il 2018 RFI completerà gli interventi di riqualificazione anche nelle stazioni di Molfetta e Trani.