Gruppo Ferrovie dello Stato

Home FS  |  RFI  |  Il Gruppo  |  FS News  |  Lavora con noi

Logo RFI

Torino-Milano

La linea si sviluppa per 125 km, di cui 86,4 da Torino a Novara e 38,3 da Novara a Milano con 121 km allo scoperto (rilevati, ponti e viadotti) e 4 km in gallerie naturali e artificiali. Si estende per 4/5 nel territorio piemontese (in provincia di Torino, Vercelli e Novara) e per 1/5 in quello lombardo, in provincia di Milano.

Insieme alla nuova ferrovia sono realizzati 58 km di barriere antirumore, 580 ettari di interventi a verde, circa 75 km nuova viabilità al servizio dei cantieri, 23 interventi archeologici. 

Cinque le interconnessioni fra la linea AV e quella esistente per circa 15 km di lunghezza totali. 

Il 14 luglio 2000, dopo sei anni di lavori, la Conferenza di Servizi ha approvato a maggioranza il progetto e nel 2002 sono iniziati i lavori. 

Il 10 febbraio 2006, in concomitanza con le Olimpiadi invernali di Torino, sono entrati in esercizio gli 85 km di collegamento tra Torino e Novara.  

Il 13 dicembre 2009 con l'attivazione del tratto tra Novara e Milano è stata completata l'apertura al pubblico.

I numeri

LA LINEA AV TORINO-MILANO IN CIFRE
L'estensione
125 km lunghezza totale
• 121 km • lunghezza allo scoperto (rilevati, ponti, viadotti)
• 4 km • lunghezza gallerie naturali e artificiali
5 interconnesioni per 15,8 km
Il territorio e l’ambiente
2 le regioni attraversate dalla nuova linea
4 le province attraversate
41 i comuni attraversati
58 km di barriere antirumore
74,7 km di nuova viabilità al servizio dei cantieri
580 ettari di interventi a verde
23 interventi archeologici
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.  |  Credits
Contatti  |  Note legali  |  Partita Iva 01008081000  |  Link