FS NEWS >

Nodo di Torino: circolazione in progressiva ripresa – Aggiornamento ore 13.40

Torino, 12 febbraio 2019

Aggiornamento ore 13.40

Sta tornando progressivamente alla normalità il traffico ferroviario nel nodo di Torino, rallentato dalle 10.20 alle 13.40 per un guasto alla linea di alimentazione elettrica dei treni nella stazione di Torino Porta Nuova.

I treni in viaggio hanno subìto ritardi fino a 80 minuti. Quattro regionali sono stati cancellati e 14 limitati nel percorso.

Aggiornamento ore 12.30

Circolazione rallentata nel nodo di Torino per i collegamenti sulle direttrici da e per Bardonecchia, Susa, Modane, Aosta, Chivasso e Milano. Interessati anche i treni Alta Velocità.

Un guasto che si è verificato tra il pantografo di un treno e la linea di alimentazione elettrica, le cui cause sono in corso di accertamento, non permettono l’utilizzo di alcuni binari, di Torino Porta Nuova.

Sul posto sono presenti le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana impegnate nelle attività di ripristino della linea.

E’ in corso la riprogrammazione del servizio ferroviario sulle linee coinvolte, i treni in viaggio potranno subire ritardi fino a un’ora.

I viaggiatori possono utilizzare la rete metropolitana GTT di Torino senza pagare alcun sovrapprezzo.

Ore 10.20

Dalle 10.20 il traffico ferroviario nel nodo di Torino è fortemente rallentato per un guasto alla linea elettrica a Torino Porta Nuova.

Le cause sono in corso di accertamento.

I treni in viaggio sulle linee Torino – Milano (AV e convenzionale) e Torino – Modane potranno subire ritardi fino a 60 minuti.

In corso la riprogrammazione del servizio ferroviario.

Sul posto i tecnici di RFI.

È stato autorizzato l’utilizzo della metropolitana nel nodo di Torino per i viaggiatori senza sovraprezzo del biglietto o con abbonamento del treno.