POR Campania FESR 2014/2020

ASSE 4 - Obiettivo Specifico 4.6 – Azione 4.6 “Aumento della mobilità sostenibile nelle Aree Urbane”

loghi


Il Programma Operativo Regionale (POR) è il documento di programmazione della Regione Campania che costituisce il quadro di riferimento per l'utilizzo delle risorse comunitarie del FESR (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale) per garantire la piena convergenza della Campania verso l'Europa dello sviluppo. Il Programma definisce la strategia di crescita regionale individuando undici Assi prioritari di intervento.

Il 18 aprile 2018, individuando RFI come beneficiario, è stata sottoscritta la Convenzione tra Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Regione Campania per l’attuazione del “Programma di interventi Smart Stations” finalizzato alla riqualificazione dell’infrastruttura ferroviaria statale ricadente in ambito regionale e al miglioramento della sua fruibilità per un importo complessivo massimo pari a 22,7 mln di euro.

L’obiettivo è la valorizzazione delle stazioni ferroviarie per migliorarne l’accessibilità e la fruibilità.

Le attività definite dalla Convenzione hanno come oggetto:

  • la realizzazione di lavori in stazione per il miglioramento dell’accessibilità al treno, facilitando la salita e la discesa grazie all’innalzamento dei marciapiedi a 55 cm dal piano dei binari;
  • l’abbattimento delle barriere architettoniche attraverso la realizzazione di ascensori, rampe, scale mobili, percorsi e mappe tattili, per le persone a ridotta mobilità;
  • la realizzazione di nuovi sottopassi – o la ristrutturazione di quelli esistenti -, utili all’accesso in sicurezza ai binari;
  • il potenziamento dell’informazione al pubblico di tipo variabile (monitor, teleindicatori, etc.) per un aggiornamento del viaggiatore, efficiente e in tempo reale, anche attraverso la realizzazione di Wi-Fi in stazione.

A seguito della proposta di RFI di inserimento di interventi su ulteriori stazioni e la verifica da parte delle Regione Campania della coerenza degli stessi con l’obiettivo di miglioramento della fruibilità e dell’accessibilità in ambito urbano, il 12 dicembre 2018 è stata sottoscritta una seconda Convenzione per l’attuazione dell’operazione denominata “Programma Smart Stations – Fase 2”, con Beneficiario RFI S.p.A. per un importo complessivo massimo pari a 23,283 mln di euro.


Per approfondire vai ai siti dedicati:





Programma di interventi Smart Stations – fase 1 COSTI AMMISSIBILI FINANZIATI  
Casoria-Afragola 2.877.500,00  
Pozzuoli Solfatara 2.258.300,00  
Napoli Montesanto 550.000,00  
Napoli Piazza Cavour 770.000,00  
Napoli Piazza Amedeo 2.309.899,92  
Marcianise 1.897.500,00  
Benevento 1.930.300,00  
Mercato S. Severino 1.475.695,64  
Paestum 3.250.000,00  
Ascea 2.250.000,00  
Sapri 2.750.000,00  
Totale 22.319.195,56  
Programma di interventi Smart Stations – fase 2 COSTI AMMISSIBILI FINANZIATI  
Aversa 2.400.000,00  
Bagnoli Agnano Terme 1.100.000,00  
Cavalleggeri Aosta 500.000,00  
Napoli Centrale 12.234.500,00  
Napoli Piazza Garibaldi 1.800.000,00  
Nocera Inferiore 2.700.000,00  
Pompei 988.500,00  
Agropoli - Castellabate 1.560.000,00  
Totale 23.283.000,00