Incidente sulla linea Alta Velocità Milano - Bologna

Attivo il numero verde gratuito 800 89 20 21. Previsto il rimborso integrale per la rinuncia al viaggio

7 febbraio 2020 - aggiornamento ore 8.00
Prosegue la riprogrammazione del traffico ferroviario dei treni AV, media-lunga percorrenza e regionale in seguito all’incidente del treno 9595 Milano – Salerno nei pressi di Livraga (Lodi). La riprogrammazione dei treni proseguirà fino al termine degli accertamenti predisposti dall’Autorità giudiziaria e il ripristino dell’infrastruttura ferroviaria. Il dettaglio dei provvedimenti è consultabile sui siti web delle Imprese ferroviarie.

I treni alta velocità fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con rallentamenti fino a 45 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni. Ai passeggeri è garantito il viaggio sui primi treni utili successivi.

Trasporto regionale

  • I treni regionali veloci Milano – Torino arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale.

  • I treni regionali Verona – Brescia – Milano Centrale arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale

  • I treni regionali Lodi – Saronno (S1) sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo.

  • I treni regionali Milano Bovisa FNM– Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo.

  • Ai treni della linea Milano – Piacenza sono assegnate fermate straordinarie nelle stazioni di Tavazzano, San Zenone e Melegnano.


6 febbraio 2020 - aggiornamento ore 20.30
Confermata anche per venerdì 7 febbraio la riprogrammazione del traffico ferroviario dei treni AV, media-lunga percorrenza e regionale in seguito all’incidente del treno 9595 Milano - Salerno nei pressi di Livraga (Lodi). La riprogrammazione dei treni proseguirà fino al termine degli accertamenti predisposti dall’Autorità giudiziaria e il ripristino dell’infrastruttura ferroviaria.

Il dettaglio dei provvedimenti è consultabile sui siti web delle Imprese ferroviarie.

I treni alta velocità e media-lunga percorrenza fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con rallentamenti fino a 60 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni. Ai passeggeri è garantito il viaggio sui primi treni utili successivi.

I treni regionali veloci Milano - Torino arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale.

I treni regionali Verona - Brescia - Milano Centrale arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale.

I treni regionali Lodi - Saronno (S1) sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo.

I treni regionali Milano Bovisa FNM - Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo.

Ai treni della linea Milano - Piacenza sono assegnate fermate straordinarie nelle stazioni di Tavazzano, San Zenone e Melegnano.

Le societa' coinvolte, Trenitalia e RFI, hanno gia' avviato una commissione d'inchiesta e offriranno come sempre la loro massima collaborazione agli organi competenti. Il Gruppo FS e tutti i ferrovieri esprimono profondo cordoglio per il decesso dei due colleghi macchinisti del treno ad alta velocità. FS Italiane è vicino ai familiari dei colleghi offrendo il massimo supporto a loro e a tutte le persone coinvolte nell’incidente di stamattina.

 
6 febbraio 2020 - aggiornamento ore 15.00
Previste per tutta la giornata di oggi e per domani venerdì 7 febbraio modifiche alla circolazione ferroviaria dei treni AV, media-lunga percorrenza e regionale in seguito all’incidente del treno 9595 Milano - Salerno nei pressi di Livraga (Lodi).

I treni alta velocità e media-lunga percorrenza fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con rallentamenti fino a 60 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni. Ai passeggeri è garantito il viaggio sui primi treni utili successivi. Il dettaglio dei provvedimenti è consultabile sui siti web delle Imprese ferroviarie.

Sulla linea Milano - Torino i treni regionali arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale. Sulla linea Verona - Brescia - Milano Centrale i regionali arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale. Sulla linea Lodi - Saronno (S1) i treni regionali sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo. I convogli della linea Milano Bovisa FNM - Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo.

6 febbraio 2020 - aggiornamento ore 13.30
Ancora rallentata la circolazione ferroviaria fra Milano e Bologna. I treni alta velocità percorrono la linea convenzionale Milano – Piacenza, con ritardi fino a 60 minuti. Riprogrammato il servizio ferroviario dei treni AV e a media-lunga percorrenza.

Effetti anche per il trasporto regionale con cancellazioni o limitazioni di percorso.

6 febbraio 2020 - aggiornamento ore 10:00
Il servizio ferroviario dei treni AV e a media-lunga percorrenza è stato riprogrammato in seguito all’incidente del treno 9595 Milano – Salerno avvenuto nei pressi della stazione di Livraga (Lodi).

I treni alta velocità fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con ritardi fino a 60 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni. Il dettaglio dei provvedimenti è consultabile sui siti web delle Imprese ferroviarie.

Effetti anche per la circolazione ferroviaria dei treni regionali. Sulla linea Lodi – Saronno (S1) i treni regionali sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo. I convogli della linea Milano Bovisa FNM– Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo


6 febbraio 2020
Dalle 5.30 di oggi 6 febbraio la circolazione è sospesa sulla linea AV Milano - Bologna per un incidente del treno 9595 Milano - Salerno nei pressi della stazione di Livraga (Lodi). Le cause sono in corso di accertamento. Sul posto i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso.
Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano - Piacenza con ritardi fino a 60 minuti.