Anticipazione dei nuovi Importi Medi Unitari (IMU) per la fruizione del Pacchetto Minimo di Accesso (PMdA) all’infrastruttura ferroviaria nazionale

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) con l’emanazione della Delibera n. 75/2016 ha dichiarato la conformità del nuovo sistema tariffario per il Pacchetto Minimo di Accesso (PMdA) all’infrastruttura ferroviaria nazionale (c.d. pedaggio), presentato da RFI, ai criteri per la determinazione dei canoni di accesso e utilizzo dell’infrastruttura ferroviaria approvati dall’ART con la Delibera n. 96/2015 (e successive modificazioni).

Al fine di dare la possibilità alle Imprese Ferroviarie di effettuare le simulazioni dei costi di pedaggio che le stesse dovranno sostenere nel periodo regolatorio 2016-2021, sono resi disponibili on line gli Importi Medi Unitari (IMU), distinti per segmenti di mercato, per la fruizione del PMdA all’infrastruttura ferroviaria nazionale.