Avvio positivo per il nuovo servizio integrato di assistenza treno-aereo per i passeggeri disabili e a ridotta mobilità che arrivano in treno all’aeroporto di Fiumicino


Avvio più che positivo, nel corso del mese di agosto, del nuovo servizio di assistenza integrato treno-aereo dedicato ai viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, anche temporanea, che arrivano all’aeroporto di Fiumicino utilizzando il mezzo ferroviario.

Grazie a un accordo di collaborazione siglato tra ADR Assistance, società di Aeroporti di Roma dedicata all’assistenza dei viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, e Rete Ferroviaria Italiana, i passeggeri interessati vengono accolti e affiancati dagli addetti aeroportuali direttamente presso la stazione di Fiumicino Aeroporto, migliorando sensibilmente il comfort di chi raggiunge o parte dall’aeroporto in treno e necessita di un’attività di affiancamento.

Nello specifico, il servizio consente ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM) di essere costantemente affiancati durante tutte le fasi di partenza o di arrivo di un volo, dai controlli di security all‘imbarco, al ritiro bagagli, fino all’acquisto del biglietto ferroviario per il treno.


>> Per tutte le informazioni sui servizi di Assistenza in Stazione vai alle pagine dedicate

>> Per informazioni sui servizi nell’aeroporto di Fiumicino consulta il sito  ADR Assistance