FS NEWS >

Albo Fiduciario Medici e Psicologi della Direzione Sanità di RFI- Gruppo FSI

Le istruzioni per la richiesta di iscrizione all'Albo ● I moduli ● La regolamentazione




Il 29 febbraio 2016, con Comunicazione Organizzativa dell'AD RFI n. 403, è stato istituito l’Albo Fiduciario dei Medici, Medici specialisti di branca, Consulenti Medici e Psicologi della Direzione Sanità di RFI – Gruppo FSI, le cui modalità di gestione sono definite con Comunicazione Operativa dell’AD RFI n.353/2019.

Per l’inserimento nell’Albo Fiduciario dei Medici, Medici specialisti di branca, Consulenti Medici e Psicologi della Direzione Sanità le proposte possono essere effettuate mediante le modalità sotto riportate, previa visione dell’Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 di cui al sito www.rfi.it nella sezione “Protezione dati – Informative specifiche”.

Le richieste di inserimento nell’Albo possono essere effettuate o tramite autocandidatura del professionista o tramite indicazione dei candidati da parte dei Responsabili di Strutture Organizzative della Direzione Sanità RFI

In entrambi i casi le richieste sono esaminate da una Commissione di valutazione appositamente nominata dal Responsabile della Direzione Sanità RFI composta da tre medici  di ruolo appartenenti alla Direzione stessa  e presieduta dal Responsabile della Struttura Organizzativa Normativa e Gestione  delle Attività Sanitarie della Direzione Sanità ed eventualmente integrata da una membro di supporto Psicologo. La valutazione del candidato è basata sulla verifica della documentazione presentata, che deve essere congrua rispetto ai requisiti per l’inserimento all’Albo Fiduciario, e sulla disamina del curriculum vitae dallo stesso presentato. All’esito dell’esame effettuato, la Commissione sottopone al Responsabile della Direzione Sanità le proposte di inserimento, non inserimento. Il Responsabile Direzione Sanità, valutate le proposte, comunica le risultanze alla Commissione ed agli interessati. L'esito del processo di valutazione ai fini dell'iscrizione all'Albo viene comunicato dal Responsabile della Struttura Organizzativa Normativa e Gestione delle Attivita Sanitarie  della Direzione Sanità al professionista PEC to PEC.


Il professionista che voglia richiedere l’inserimento nell’Albo dovrà compilare il modulo “Richiesta iscrizione all'Albo Fiduciario dei Medici, Medici specialisti di branca, Consulenti Medici e Psicologi della Direzione Sanità di RFI – Gruppo FSI " (Allegato A) da inviare mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo PEC albofiduciario.ds@pec.rfi.it allegando, esclusivamente in un unico file in formato pdf:

- il curriculum vitae nel formato europeo aggiornato, datato e sottoscritto;

- copia di un valido documento di identità;

- dichiarazione sostitutiva di certificazione (Art. 46 DPR 28 dicembre 2000 n.445) specifica per Medici e per Psicologi (Allegato B1 e B2);

- dichiarazione sostitutiva di atto notorio (Art. 47 DPR 28 dicembre 2000 n.445) (Allegato C).



Le indicazioni dei candidati da parte dei Responsabili delle Unità Sanitarie Territoriali e delle Strutture Organizzative “Medicina del Lavoro” e “Medicina Legale” di Direzione Sanità RFI devono essere sottoposte all’attenzione del Responsabile della Direzione Sanità di RFI tramite invio di tutta la documentazione prevista per l’Autocandidatura del professionista integrata dalla Richiesta formulata dal responsabile della Struttura Richiedente che fornisca opportuna motivazione della proposta.




Di seguito i moduli da utilizzare per la richiesta di iscrizione all"Albo Fiduciario dei Medici, Medici specialisti di branca, Consulenti Medici e Psicologi della Direzione Sanità di RFI – Gruppo FSI"