A A A

I nostri consumi energetici fanno principalmente riferimento all’utilizzo di energia elettrica, seguita dal consumo gasolio in gran parte utilizzato per l’attività di navigazione ferroviaria e dal metano per riscaldamento degli ambienti di lavoro.

 

Gestiamo circa 6 TWh di energia elettrica, pari a circa il 2% della quantità complessiva prodotta in Italia nel 2019.

In particolare, circa il 92% dell'energia è acquistato in Borsa Elettrica ed è successivamente trasferita alle Imprese Ferroviarie richiedenti per poter circolare lungo la nostra rete elettrificata, mentre il restante 8%, acquistato sia in Borsa che attraverso fornitore, è funzionale allo svolgimento delle attività core di manutenzione e sviluppo della nostra rete ferroviaria.

Con riferimento a quest'ultima fattispecie, a partire dall'ultimo quadrimestre 2019, abbiamo avviato un percorso virtuoso di approvvigionamento di energia elettrica per usi diversi dalla trazione da fonte rinnovabile. Dal 2020 tale scelta permetterà di avere circa il 20% dell'energia annua per usi propri coperta da Garanzie di Orgine.

Incidenza dell'energia elettrica gestita da RFI per destinazione (2019)