RFI - Stazione di Caserta: più accessibilità grazie ad un nuovo ascensore messo in funzione

  • aperto al pubblico l’impianto al binario 6
  • operativo tutti i giorni dalle ore 03.45 alle ore 23.30
  • investimento complessivo 170mila euro

La stazione di Caserta è ora più accessibile per tutti i viaggiatori.

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha aperto al pubblico l’ascensore a servizio del binario 6, rendendo così la stazione casertana completamente accessibile anche alle persone a ridotta mobilità. Con l’attivazione del nuovo impianto, infatti, i passeggeri potranno raggiungere in autonomia tutti i marciapiedi da entrambi gli ingressi, quello principale su piazza Carlo III e quello secondario lato via Vivaldi.

Adeguato alle più recenti normative e dotato di telecamere esterne e interne per garantirne la videosorveglianza, l’ascensore ha una portata di 630 kg, una capienza di 8 persone e sarà in funzione tutti i giorni dalle ore 03.45 alle 23.30.

L’investimento complessivo per il rinnovamento dell’ascensore è stato di circa 170mila euro e rientra nel piano di interventi che RFI sta eseguendo nelle stazioni della Campania per la loro riqualificazione e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.


Componi il tuo press kit

Nessuna immagine da mostrare
Nessun video da mostrare