A A A

Linea Lecco-Como: Nuove tecnologie per la gestione del traffico ferroviario

  • installato il nuovo Apparato Centrale Computerizzato
  • per controllare e gestire la circolazione dei treni
  • incremento affidabilità dell'infrastruttura
  • investimento complessivo circa 5 milioni di euro

 

Milano, 10 agosto 2020

Attivato nella stazione di Molteno un nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC)* per la gestione ed il controllo della circolazione ferroviaria.

Il nuovo impianto, uno dei sistemi di massimo livello tecnologico nel settore del segnalamento ferroviario, è una vera e propria “cabina di regia” che, grazie alle tecnologie di ultima generazione ed il potenziamento infrastrutturale, rendono più affidabile l’infrastruttura incrementando gli standard di regolarità e puntualità del traffico ferroviario.

Più di 30 i tecnici che hanno realizzato e messo in esercizio il nuovo apparato, uno dei più moderni impianti utilizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) per controllare e gestire il traffico ferroviario.

I comandi saranno impartiti dagli operatori della circolazione utilizzando un’interfaccia non più di tipo elettromeccanico, bensì informatico tramite software dedicato.

L’intervento rappresenta una ulteriore fase di avanzamento del programma di potenziamento infrastrutturale in corso su tutta la rete ferroviaria nazionale.

Investimento economico complessivo è di circa 5 milioni di euro.

 

 

 * Apparato Centrale Computerizzato (ACC): consente agli operatori, sfruttando le potenzialità offerte dall’elettronica, una migliore operatività nelle normali situazioni di circolazione e nella gestione delle situazioni di criticità. La modularità dei componenti ottimizza anche gli aspetti manutentivi dell’apparato.


Componi il tuo press kit

Nessuna immagine da mostrare
Nessun video da mostrare