A A A

MALTEMPO: ATTIVO IL PIANO NEVE E GELO

Roma, 12-13 Febbraio 2021

Aggiornamento: 13 Febbraio 2021 - Ore 16:30

In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha attivato da ieri la fase di emergenza dei Piani neve e gelo.

Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo, Rete Ferroviaria Italiana ha attivato, in modo diffuso, centri operativi che garantiscono il presidio di tecnici nelle aree interessate dalle avverse condizioni meteo.

Informazioni su ulteriori modifiche dei servizi di trasporto saranno comunicate da RFI in collaborazione con le imprese ferroviarie, nelle stazioni e attraverso i canali digitali.

Aggiornamento: 13 Febbraio 2021 - Ore 13:00

In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha attivato la fase di emergenza dei Piani neve e gelo che prevede una riduzione dell’offerta ferroviaria su alcune linee di Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Basilicata e Puglia. I treni della media e lunga percorrenza non sono interessati dalle riduzioni.

Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo, Rete Ferroviaria Italiana ha attivato, in modo diffuso, centri operativi che garantiscono il presidio di tecnici nelle aree interessate dalle avverse condizioni meteo.

Linee per cui è prevista un’offerta di servizio ridotta:

  • Siena-Chiusi;

  • Siena-Empoli;

  • Siena-Grosseto;

  • Civitanova-Albacina;

  • Fabriano-Foligno;

  • Foligno-Falconara;

  • Terni-Sulmona;

  • Potenza-Foggia.

Informazioni su ulteriori modifiche dei servizi di trasporto saranno comunicate da RFI in collaborazione con le imprese ferroviarie, nelle stazioni e attraverso i canali digitali.

Ore 19:00

In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, il Gruppo FS Italiane ha attivato la fase di emergenza dei Piani neve e gelo che prevede una riduzione dell’offerta ferroviaria su alcune linee di Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Basilicata e Puglia. I treni della media e lunga percorrenza non sono interessati dalle riduzioni.

Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo, Rete Ferroviaria Italiana ha attivato, in modo diffuso, centri operativi che garantiscono il presidio di tecnici nelle aree interessate dalle avverse condizioni meteo.

Linee per cui è prevista un’offerta di servizio ridotta:

  • Siena-Chiusi;

  • Siena-Empoli;

  • Siena-Grosseto;

  • Civitanova-Albacina;

  • Fabriano-Foligno;

  • Foligno-Falconara;

  • Terni-Sulmona;

  • Potenza-Foggia.

Informazioni su ulteriori modifiche dei servizi di trasporto saranno comunicate da RFI in collaborazione con le imprese ferroviarie, nelle stazioni e attraverso i canali digitali.