A A A

 

Commercializziamo la disponibilità dell’infrastruttura ferroviaria secondo le regole e la tempistica indicate dal Prospetto Informativo di Rete (PIR), nel rispetto di principi di trasparenza, equità e non discriminazione.


Le Imprese ferroviarie (IF) possono richiedere disponibilità dell’infrastruttura, di tracce orario e servizi, in riferimento all’Orario in corso o a quello successivo. Forniamo inoltre servizi complementari e ausiliari, anch’essi regolamentati dal PIR, che possono essere richiesti sulla base dell’offerta pubblicata nell’applicativo e_PIR.

 

 

Le richieste di tracce orario e dei relativi servizi per l’Orario 2020 (in vigore dal 15 dicembre 2019 al 12 dicembre 2020) e per l’Orario 2021  (che andrà in vigore dal 13 dicembre 2020 al 11 dicembre 2020) possono essere inoltrate tramite i seguenti sistemi:

  • per le tracce orario sia nazionale che internazionale il sistema:  Astro IF (accessibile  agli utenti accreditati )
  • per le tracce internazionali le richieste possono essere avanzate, in alternativa, tramite  Path Coordination System (PCS)  (accessibile agli utenti accreditati),  secondo le Linee guida PCS (il sistema e le linee guida  sono riconosciuti da tutti i Gestori di infrastruttura di Rail Net Europe)



Per l'accesso ai sistemi o per informazioni sulle funzionalità vai ai contatti

 

 

Richiesta Servizi

RFI fornisce a tutte le Imprese Ferroviarie, a condizioni eque,  trasparenti e non discriminatorie, l'accesso ai propri impianti di servizio e ai servizi erogati in tale ambito.

 

Orario 2019/2020

Variazioni in corso d’orario

Le richieste di servizi, legami e manovre per l’orario 2019/2020 (in vigore dal 15 dicembre 2019 al 12 dicembre 2020) relative ad adeguamento in corso d’orario e ad adeguamento intermedio per l’orario 2019/2020 dovranno essere presentate mediante:

  • la piattaforma di comunicazione IF-GI denominata ASTROIF, che sarà resa disponibile all’interno della Piattaforma Integrata di Circolazione (PIC), per i servizi d’impianto, legami e manovre legati alla singola traccia;
  • il form Prospetto Richieste Servizi ExtraPMdA per i servizi non connessi a specifica traccia, ovvero Fast Track, Centri di manutenzione, Rifornimento Idrico - Offerta Commerciale e Scarico Reflui.

Il Prospetto Richieste Sevizi ExtraPMdA va inviato al seguente indirizzo e-mail: rfi-dce-dco@pec.rfi.it

Le tempistiche relative alla richiesta di variazioni in corso d’orario dei servizi, legami e manovre seguono le tempistiche per la richiesta della traccia associata.

 

Gestione Operativa

A tutte le IF che effettuano richieste in GO è richiesta la gestione integrata di tracce e servizi a partire dall’orario 2019/2020. Il nuovo modello è finalizzato all’inserimento dell’Impegno Impianto su una richiesta commerciale ossia l’integrazione di servizi, legami e manovre in un impianto anche per le richieste effettuare in Gestione Operativa.

Le richieste sono gestite attraverso la piattaforma PIC-WEB. Le IF hanno la possibilità di:

  • inserire uno o più impegni impianto per ogni tipologia di richiesta (tranne per STT – Rinuncia Totale)
  • inserire una nuova tipologia di richiesta di solo impegno impianto

Le tempistiche relative alla richiesta di variazioni in gestione operativa dei servizi, legami e manovre seguono le tempistiche per la richiesta della traccia associata.

 

Orario 2020/2021

Richieste orario

Le richieste di servizi, legami e manovre per l’orario 2019/2020 (che andrà in vigore dal 13 dicembre 2020 al 11 dicembre 2021) dovranno essere presentate mediante:

  • la piattaforma di comunicazione IF-GI denominata ASTROIF, che sarà resa disponibile all’interno della Piattaforma Integrata di Circolazione (PIC), per i servizi d’impianto legati alla singola traccia;
  • il form Prospetto Richieste Servizi ExtraPMdA per i servizi non connessi a specifica traccia, ovvero Fast Track, Centri di manutenzione, Rifornimento Idrico - Offerta Commerciale e Scarico Reflui. Il Prospetto Richieste Sevizi ExtraPMdA va inviato al seguente indirizzo e-mail: rfi-dce-dco@pec.rfi.it

Le richieste di servizi, legami e manovre seguono le scadenze fissare per il processo di assegnazione delle tracce orarie per l’orario 2020/2021.

La tempistica richieste adeguamento intermedio orario 2019/2020

L'avvio del processo di assegnazione tracce orario relativo all’adeguamento intermedio dell'orario di servizio 2019/2020 è fissato per il 14 febbraio 2020.

Richieste di tracce in corso d’orario 2019/2020

Le richieste di tracce in corso d’orario devono seguire le tempistiche di seguito indicate.

Le richieste di nuove tracce o di modifica di tracce già assegnate per l’orario in vigore relative ai servizi internazionali e complesse riprogrammazioni aventi oggetto servizi nazionali possono essere presentate nel rispetto della tempistica concordata da tutti i gestori di infrastruttura in ambito Rail Net Europe. Si riportano di seguito la scadenza per la presentazione delle richieste di tracce e la relativa data di ‘aggiornamento degli orari’.

Scadenze per la richiesta di tracciaDate di aggiornamento degli orari
16-Dec-193-Feb-20
10-Feb-206-Apr-20
13-Apr-2014-Jun-20
13-Jul-207-Sep-20
10-Aug-205-Oct-20

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il paragrafo 4.3.4 del PIR.

La tempistica per richiedere capacità quadro

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il paragrafo 4.3.1 del PIR.

Richieste per l'orario 2020/2021

L'avviso del processo di assegnazione tracce orario per l'orario di servizio 13 dicembre 2020 - 11 dicembre 2021 è fissato per il 14 aprile 2020.

1. Le richieste di tracce pervenute entro i 14/04/2020 saranno trattate secondo la seguente tempistica:

2. Le richieste di tracce pervenute dal 15/04/2020 al 15/10/2020 (cd. Richieste tardive) saranno esaminate secondo l'ordine cronologico di presentazione successivamente alle richieste pervenute entro la data di scadenza del 14/04/2020 secondo la seguente tempistica:  

3. Le richieste di tracce pervenute a partire dal 20/10/2020 saranno trattate dal sedicesimo giorno dopo l'attivazione dell'orario, come richieste in corso d'orario.