A A A

La trasformazione delle stazioni da zone di frettoloso passaggio di viaggiatori, a poli multifunzionali a servizio delle città, ne sta sempre più modificando l’utenza. E con essa le opportunità per le imprese commerciali e di servizi di utilizzare la stazione come luogo privilegiato per intercettare una domanda sempre crescente e per aumentare la propria visibilità.

Nella prospettiva di valorizzare al meglio il nostro patrimonio immobiliare, ci impegniamo a coinvolgere in questa trasfromazione la maggior parte delle stazioni, siano esse grandi, medie e piccole, così come altre aree di proprietà.

In parallelo, sempre nell'ottica di creare valore per la collettività e per le aziende che scelgono i nostri spazi per fare impresa, stiamo portando avanti un piano di dismissione degli spazi non più funzionali alle attività ferroviarie mettendoli a disposizione del mercato per locazioni e vendite, o di organizzazioni no profit per l’attuazione di progetti finalizzati ad offrire al territorio servizi di utilità sociale.