A A A

Avviso: sospesi i termini delle procedure di gara fino al 15 maggio

Alla luce dell’art. 103 del D.L. n. 18 del 17/03/2020, così come modificato dall’art. 37 del D.L. n. 23 dell’ 8/04/2020, i termini delle procedure di gara in corso sono sospesi fino al 15 maggio p.v., di conseguenza dal 16 maggio i termini riprenderanno a decorrere per il periodo residuo.
Suddetta sospensione trova applicazione per tutti i termini stabiliti dalla lex specialis di gara, sia rispetto al termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione e/o delle offerte sia per i termini endoprocedimentali (es. soccorso istruttorio, sopralluogo, etc.).
Di conseguenza, si rinvia a quanto previsto nella partizione di rete relativa alle singole procedure al fine di prendere visione dei nuovi termini.
RFI adotterà ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione delle procedure, compatibilmente con la situazione di emergenza in atto. A tal fine verrà valutata l’opportunità di rispettare, anche in pendenza della disposta sospensione e limitatamente alle attività di esclusiva pertinenza di RFI, i termini endoprocedimentali originariamente previsti.
Resta ferma la possibilità per RFI, laddove il tipo di procedura e la fase della stessa lo consentano, di determinarsi per la disapplicazione della sospensione di alcuni termini di gara previsti a favore dei concorrenti, previa indicazione degli specifici termini per i quali resta ferma l’applicazione dell’articolo 103, comma 1, del decreto-legge n. 18/2020, sopra richiamato.


Leggi il documento ufficiale (.pdf 353 KB)