A A A

DALLA REDAZIONE - Sale Blu: la rete si amplia con altre 9 stazioni in più

L’assistenza di RFI alle persone a ridotta mobilità ora è attiva in 332 stazioni

Sempre più attenzione alle esigenze delle persone con disabilità: dal 13 dicembre il servizio di assistenza gratuito raggiunge altre 9 stazioni ampliando il network a 332.

Le nuove sono:

  • Chatillon Saint Vincent
  • Pont Saint Martin
  • Tarvisio Boscoverde
  • Codogno
  • Mirandola
  • Montecatini Terme- Monsummano
  • Venafro
  • Ostuni
  • Potenza Superiore

RFI è sempre più vicina alle persone con disabilità e a ridotta mobilità che viaggiano in treno e utilizzano le stazioni, con il servizio di assistenza delle Sale Blu fornisce a richiesta l’ausilio di operatori che assisteranno nella fase di salita o discesa dal treno e nei percorsi dell’area della stazione.

L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente inciso sulle operazioni di ampliamento del circuito, basti pensare che tra le stazioni coinvolte rientra Codogno, cittadina che tanto ha rappresentato nel drammatico periodo del lockdown. A causa delle attuali limitazioni legate all’epidemia da Covid-19, i tempi di preavviso per la prenotazione del servizio equivalgono attualmente a 24ore di anticipo, mentre a regime in questi 9 impianti l’anticipo scenderà a 12ore.