A A A

Coordiniamo i nostri servizi di assistenza ai viaggiatori con disabilità e a ridotta mobilità da 15 SALE BLU: punti nevralgici di un sistema di accoglienza e organizzazione di un circuito di oltre 320 stazioni

Le Sale Blu RFI territoriali sono presenti nelle 14 principali stazioni; a queste si aggiunge una Sala Blu Nazionale centrale, che non ha contatto fisico col pubblico, ma opera tramite i canali telefonici e web. Le Sale Blu sono aperte tutti i giorni, festivi inclusi, dalle 6:45 alle 21:30 e forniscono informazioni e prenotazioni per i servizi di assistenza offerti, 24 ore su 24, in tutte le stazioni del circuito. 

I servizi di assistenza consistono in:

- accoglienza in stazione presso il punto di incontro concordato o, per i viaggiatori in arrivo, al posto occupato a bordo treno;
- accompagnamento in stazione per l’eventuale ritiro del biglietto;
- accompagnamento a bordo del treno in partenza al posto assegnato o dal treno di arrivo all’uscita della stazione o, per chi prosegue il viaggio, a bordo di altro treno;
- messa a disposizione, su richiesta, della sedia a ruote per l’accompagnamento in stazione a/dal treno;
- salita e discesa a/da bordo treno tramite carrello elevatore per i viaggiatori su sedia a ruote;
- eventuale servizio, su richiesta, di portabagagli a mano (1 bagaglio).

I servizi di assistenza  sono rivolti a:

- persone con problemi agli arti, anche temporanei, o persone con difficoltà di deambulazione;
- persone che si muovono su sedia a ruote (v. dettagli);
- persone non vedenti o con disabilità visive;
- persone non udenti o con disabilità uditive;
- persone anziane;
- donne in gravidanza;
- persone con disabilità cognitiva.

In caso di non autosufficienza del viaggiatore per cui sono richiesti i servizi di assistenza, questi potrebbero essere subordinati alla presenza di un assistente personale in stazione o di un accompagnatore durante il viaggio.

EMERGENZA COVID -  il servizio di assistenza viene modulato in funzione dell’evolversi della situazione sanitaria e delle prescrizioni delle autorità competenti.
>> segui qui gli aggiornamenti  

Come e quando prenotare

Le prenotazioni possono essere effettuate, durante gli orari di apertura delle Sale Blu (dalle ore 6:45 alle 21:30 tutti i giorni, festivi inclusi), rivolgendoti all'impresa con cui hai scelto di viaggiare oppure recandoti di persona presso una delle Sale Blu oppure telefonando al:

- numero verde gratuito raggiungibile da telefono fisso in Italia: 800 90 60 60

- numero nazionale a tariffazione ordinaria raggiungibile da telefono fisso e mobile e dall’estero +39 02 32 32 32

Nelle stazioni fast la prenotazione può essere effettuata fino a un'ora prima della partenza del treno per servizi di assistenza tra le 7:45 e le 22:30 e almeno 12 ore prima per servizi di assistenza 22:31 e le 7:44. Le stazioni fast comprendono le stazioni sede di Sala Blu e le stazioni: di Bologna Centrale AV, Civitavecchia, Fiumicino Aeroporto, Genova Brignole, Genova Piazza Principe Sotterranea, Milano Porta Garibaldi, Milano Porta Garibaldi Sotterranea, Napoli Afragola, Napoli Piazza Garibaldi, Padova, Palermo Centrale, Pisa Centrale, Roma Tiburtina, Salerno, Torino Porta Susa e Venezia Mestre.

In tutte le altre stazioni del circuito (stazioni standard) la prenotazione deve essere effettuata con almeno 12 ore lavorative di anticipo, considerando come lavorative le ore di apertura delle Sale Blu.

In caso di viaggio tra una stazione fast e una stazione standard, il preavviso per la prenotazione telefonica del servizio è di 12 ore, riferite all’orario di partenza/arrivo nella stazione standard. 

Per i viaggi internazionali le richieste di assistenza devono essere inoltrate tramite e-mail  alla Sala Blu di riferimento delle stazioni di fermata dei treni internazionali prescelti, oppure alla Sala Blu di Roma Termini (SalaBlu.ROMA@rfi.it, anche via fax allo 00 39 06 47308579) almeno 48 ore prima del viaggio.

Le prenotazioni possono essere effettuate tramite e-mail,  scrivendo all’indirizzo di una delle 15 Sale Blu, con almeno 24 ore di anticipo sulla data e l’ora del servizio desiderato. Nell’e-mail è necessario indicare:

  • le stazioni di partenza, di arrivo o coincidenza;
  • le date di andata e ritorno con le fasce orarie preferite o il treno desiderato;
  • il tipo di assistenza richiesto (con o senza carrello elevatore, con sedia a ruote messa a disposizione da RFI, altre informazioni utili);
  • un recapito telefonico presso il quale, se necessario, il cliente potrà essere contattato in tempo utile per l'organizzazione del viaggio. 

 

Per i viaggi internazionali le richieste di assistenza devono essere inoltrate tramite e-mail alla Sala Blu di riferimento delle stazioni di fermata dei treni internazionali prescelti, oppure alla Sala Blu di Roma Termini (SalaBlu.ROMA@rfi.it, anche via fax allo 00 39 06 47308579 ) almeno 48 ore prima del viaggio.

 

SalaBlu online è il servizio web di Rete Ferroviaria Italiana che, previa registrazione, consente ai viaggiatori con disabilità e a ridotta mobilità, di richiedere alle Sale Blu il servizio di assistenza in stazione compilando un semplice web form.

Le prenotazioni con Sala Blu on line vanno effettuate con almeno 24 ore di anticipo sulla data e l’ora del servizio desiderato. 

SalaBlu online offre anche la possibilità di utilizzare una web-chat dedicata alle persone con disabilità uditiva tramite cui dialogare con le Sale Blu per richiedere le informazioni sull’accesso ai servizi di assistenza e la programmazione dei viaggi con le stesse tempistiche dei canali diretti (telefono e desk Sale Blu).

SalaBlu Online rispetta le linee guida per l’accessibilità pubblicate dal W3C (World Wide Web Consortium), come certificato dalla Fondazione ASPHI Onlus (Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica).  

SalaBlu+ è l’app per smartphone di RFI che permette alle persone con disabilità e a ridotta mobilità che scelgono di viaggiare in treno:

  • di richiedere i servizi di assistenza dal proprio tablet/smartphone;
  • di inviare richieste di richiamata alla Sala Blu in corso di viaggio;
  • di registrare viaggi in autonomia (cioè privi di assistenza e non comunicati alle Sale Blu) sul proprio dispositivo e ricevere notifiche e informazioni aggiornate sull’andamento dei treni
  • di consultare i tabelloni degli orari di partenza e arrivo di qualsiasi stazione
  • di richiedere di essere contattati durante il viaggio tramite web chat.

Le prenotazioni con SalaBlu+ vanno effettuate con almeno 24 ore di anticipo sulla data e l’ora del servizio desiderato.

SalaBlu+ è un'applicazione che rispetta le linee guida per l’accessibilità pubblicate dal W3C (World Wide Web Consortium), come certificato dalla Fondazione ASPHI Onlus (Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica).

Scarica e installa SalaBlu+

E' a disposizione delle persone con disabilità uditiva una web chat che consente di dialogare con le Sale Blu per richiedere le informazioni sull’accesso ai servizi di assistenza e la programmazione dei viaggi con le stesse tempistiche dei canali diretti (telefono e desk Sale Blu).


L'appuntamento con gli addetti al servizio di assistenza RFI nelle stazioni di partenza è fissato al momento della prenotazione presso uno dei meeting point disponibili, con un anticipo di 30 minuti rispetto alla partenza del treno.

Aiutaci a mantenere alta la qualità dei servizi delle Sale Blu!  In caso di rinuncia al viaggio successiva alla conferma della prenotazione, avvisa sempre la Sala Blu (telefonicamente o tramite posta elettronica), preferibilmente con almeno 4 ore di anticipo.

Se invece intendi modificare la tua prenotazione devi contattare la Sala Blu rispettando gli stessi tempi di preavviso previsti per le nuove richieste.

È importante che i viaggiatori comunichino in tempo la propria intenzione di non usufruire del servizio prenotato, per permettere alla Sala Blu di ripianificare efficacemente le attività di assistenza e offrire il servizio al maggior numero di viaggiatori. Impegnare a vuoto gli addetti all'assistenza causa costi ingiustificati per RFI e per le imprese ferroviarie, e una minore disponibilità verso altre persone che potrebbero averne bisogno. 

I dati personali comunicati dai viaggiatori per fruire dei servizi di assistenza sono gestiti nel rispetto del Regolamento Europeo n. 679/2016: leggi l'informativa.